La formazione, uno dei driver aziendali necessari per la competitività

Questo articolo è uscito sul mensile il Lametino (n. 233) il 29 aprile 2017.

Una maggiore flessibilità professionale si ha solo con lo sviluppo delle risorse umane

Sempre più aziende decidono di avvalersi della formazione per far evolvere le risorse umane. In un’era in cui ogni tecnologia è superata da una nuova, la competenza del personale e la capacità di venire incontro alle richieste del cliente sono il vero valore aggiunto stabile per un’impresa.

Vero è che la formazione consente all’organizzazione di diffondere il piano strategico e di motivare i dipendenti a svolgere nel miglior modo possibile i loro compiti, tenendo ben presente gli obiettivi da raggiungere. Il processo formativo può assumere, così,  un ruolo fondamentale per far acquisire conoscenze e competenze ai dipendenti, colmare eventuali lacune a causa di metamorfosi interne o esterne e creare piani di valorizzazione e sviluppo dei talenti. La formazione, inoltre, ha il vantaggio di gratificare i dipendenti i quali vedono l’azienda investire sul loro futuro professionale; una programmazione formativa nel lungo periodo può portare all’azienda un vantaggio fortemente competitivo. Sono diversi i motivi per cui la formazione del personale può essere lo strumento strategico per competere nel mercato di riferimento possono essere:

Attraverso una formazione mirata, il dipendente sentirà aumentare il suo senso di appartenenza all’azienda e di conseguenza valorizzerà la tua attività lavorando con motivazione. La soddisfazione dei tuoi clienti dipende soprattutto dal personale: é con loro che il cliente costruisce un contatto diretto e sono loro che rappresentano la tua azienda – un cliente soddisfatto tenderà ad utilizzare di più i tuoi servizi e a generare un passaparola positivo. La crescita e la formazione di un dipendente può apportare un’uguale crescita dell’azienda, attraverso le conoscenze acquisite, infatti, esso potrà proporre nuove idee e contribuire all’organizzazione dell’azienda attraverso un occhio più critico ed esperto.

Possiamo pertanto dire che la formazione del personale ingrandisce il valore dell’impresa, migliora l’immagine aziendale, e aumenta la motivazione dei dipendenti. La stessa risorsa umana si rende partecipe dell’azienda, entra nel cuore della sua cultura, assorbe e trasmette i suoi valori riflettendo il core value della realtà aziendale in cui vive. Tutto questo si valorizza e accentua attraverso la voglia di esplorare nuovi percorsi, la capacità di sviluppare occhi nuovi e di adattamento alle diverse dinamiche, generando una fusione tra competenze, conoscenze e personalità. Solo in tale circostanza potremo dire, di avere un valore aggiunto. D’altronde, volendo citare lo scrittore italoamericano Leo Buscaglia, “ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo.”

Claudia Siniscalchi

Annunci

Informazioni su lightbluemobius

The Lightblue Ribbon coordinator and founder.
Questa voce è stata pubblicata in Business, Claudia Siniscalchi, Il Lametino e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...