FAQ

logo_PNG_trasparenza

The Lightblue Ribbon, abbreviato in TLR, a cosa si riferisce?
Letteralmente tradotto dalla lingua inglese, significa Il Nastro Azzurro. No, la nota marca di birra non c’entra, si tratta di un tributo di natura nominale alla Squadriglia Mobius di Ace Combat e al suo stemma, dato che il fondatore del blog è da sempre un fan di quella serie, e il simbolo lì rappresentato si combina alla perfezione con la “libera scrittura”, portando in auge i concetti di infinito, cielo, indipendenza, ciclicità delle cose e ripetizione degli eventi. E’ un’applicazione idealistica, al giornalismo e più in generale alla scrittura, del Nastro di Möbius della Topologia, la branca scientifica che tratta le forme nello spazio.

Quando è iniziato questo progetto?
Il blog The Lightblue Ribbon è nato su questa piattaforma nel mese di settembre 2013, ma le sue fondamenta giornalistiche risalgono a quattro anni prima, alla fine del 2009. Tutto nacque con un piccolo gruppo di giovani dediti al giornalismo freelance e all’interesse nei confronti delle varie sfaccettature del mondo moderno, scientifiche e sociali che fossero. In quel lasso di tempo di quattro anni dal 2009 al 2013, il gruppo ha cambiato componenti e denominazioni, per poi consolidarsi e definirsi nella forma di TLR. Da allora, il progetto è andato avanti ininterrottamente, arricchendo sempre di più il suo bagaglio di articoli giornalistici e altre attività correlate alla scrittura.

Chi siete? Costituite un gruppo?
Non esiste alcun “gruppo ufficiale” associato a TLR, almeno non nel senso burocratico del termine, perché chi contribuisce alle attività di scrittura può essere tanto un interno quanto un esterno e, allo stato attuale, TLR non è un’associazione culturale ma si può definire come un gruppo de facto. Gli articoli qui presenti sono scritti principalmente in italiano ma sono diversi quelli scritti in lingua inglese. Si spazia dal giornalismo, in stile descrittivo, a quello d’inchiesta, con una grande varietà di argomenti, passando anche dalle fan fiction. Tra gli argomenti trattati c’è la politica, ma con le dovute precisazioni.

Si parla di politica? Sul serio?
La cosa non è drammatica come sembra. Se per politica si intendono i battibecchi tra partiti che troviamo ovunque guardando la tv, leggendo giornali e consultando la rete, e che  vediamo spesso cadere nel gossip e nelle flame war più accese, TLR non fa politica. E’ doveroso, invece, dare spazio alla “politica buona”, quella delle riflessioni, delle proposte e delle analisi: non tutto quello che riguarda la politica è spazzatura. Parlare dell’urbanistica di una città, delle occasioni mancate di sviluppo, di quello che un cittadino può fare per migliorare la sua realtà sono tutte cose che rientrano nell’ambito della “politica buona”. Si tratta, nel complesso, di liberi pensieri sulla società che esulano da qualsiasi tipo di appartenenza a un partito politico.

Ho già letto alcuni articoli altrove. Li avete copiati?
Probabilmente il riferimento riguarda in modo diretto alcuni articoli, in realtà la netta minoranza del totale, che compaiono sia su questo sito che su altri. Con altri siti internet ci sono regolari accordi di cross posting, ossia di pubblicazione incrociata: l’articolo nasce su TLR ma è concesso, di volta in volta e ai gestori di altri siti coi quali siamo in contatto, di pubblicare integralmente i nostri articoli altrove.

Posso unirmi a voi?
Per scrivere su questo blog basta semplicemente contattare chi lo gestisce e discuterne, dato che non ci sono paletti volti ad impedire nuove collaborazioni. Bisogna semplicemente rispettare dei principi cardine che accomunano tutti i collaboratori di TLR, e non sono estranei al buonsenso: nessun turpiloquio, nessun argomento di estrema faziosità politica, nessuna posizione antiscientifica e irrazionale.

Questo blog è schierato? Alcuni articoli rappresentano delle prese di posizione chiare e decise.
Il blog non è “schierato” in nessun senso e in nessun modo. Sono i singoli autori a decidere cosa scrivere nel rispetto delle regole base del buonsenso: se una posizione “domina” su un’altra su TLR significa semplicemente che è rappresentata da uno scrittore più attivo. Il blog promuove il confronto e se ci sono persone disposte a scrivere articoli in netto e pacifico contrasto con altri, possono farlo tranquillamente. Ovviamente, come è stato già scritto in precedenza, gli articoli di TLR devono seguire alcune regole di base fondamentali e devono essere pertinenti. Non è possibile dare all’astrologia e all’astronomia, per esempio, lo stesso peso: è inevitabile che, dovendo scegliere tra la prima e la seconda, si preferisce la seconda in quanto oggettivamente più concreta e pertinente al mondo della realtà.

Non voglio scrivere sul blog, ma vorrei contribuire al vostro progetto. Come potrei fare?
Se il contenuto del blog di TLR è di interesse, è sempre cosa gradita condividere gli articoli e iscriversi al blog in modo da essere notificati all’uscita di ogni nuovo pezzo. In questo modo, è possibile seguire le attività in assoluta comodità. Se, oltre a leggere gli articoli, vi piacesse contribuire al mantenimento del progetto, esiste un’intera sezione del sito dedicata alle varie modalità di supporto a TLR.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.