UMG: il 16 e 17 dicembre un prestigioso Convegno su “La tutela degli interessi legittimi”

Coinvolti autorevoli relatori tra magistrati e docenti universitari

Si svolgerà nei prossimi giorni, il 16 e 17 dicembre, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali dell’Università Magna Græcia di Catanzaro, un importante e prestigioso Convegno dal titolo “La tutela degli interessi legittimi tra considerazioni sistematiche e profili di nuova emersione”.

locandina-convegno

L’incontro – organizzato dal Centro di Ricerca “Rapporti privatistici della P.A.”, coordinato dal Prof. Fulvio Gigliotti, Ordinario di Diritto privato – vedrà coinvolti molti autorevoli relatori tra magistrati e docenti universitari che, articolando i propri lavori in due sessioni, si occuperanno dei “Profili sistematici” e degli “Aspetti attuali della tutela degli interessi legittimi”.

Il Convegno è patrocinato dall’Ufficio Studi della Giustizia amministrativa presso il Consiglio di Stato e si svolge in collaborazione con la Scuola Superiore della Magistratura – Struttura didattica territoriale di Catanzaro. L’evento, accreditato da diversi ordini professionali forensi, si inserisce nelle attività per la formazione dei magistrati del Tar Calabria ed è occasione per ricordare la memoria del Pres. Massimo Luciano Calveri, già Presidente di sezione del Tar Calabria e del Tar Lazio.

Antonio Mirko Dimartino

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Antonio M. Dimartino, Società. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.